Morando Vini Piemontesi

Scegli un prodotto:

Trascina verso destra e/o sisnistra per visualizzare i prodotti:


  • Gavi DOCG

    Il piu’ nobile e conosciuto tra i vini bianchi piemontesi. Nasce da uve tipiche della zona di produzione sulle caratteristiche colline argillose situate a sud di Alessandria. Colore: giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli; profumo ed aroma: avvolgente, delicato con caratteristiche di fruttato. Sapore: asciutto, fresco e fragrante. Si consiglia di servire ad una temperatura di 8-10° C.
    Vitigno
    Cortese
    Vinificazione
    Spremitura soffice dell’uva raccolta a mano, fermentazione a bassa temperatura in vasche di acciaio termocondizionate.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Pesce in generale, in particolare frutti di mare e antipasti. Sa accompagnare anche primi piatti delicati.

  • Piemonte Cortese DOC

    Vino giovane di pronto consumo, conserva la gradevolezza dell’uva da cui si origina ed e’ per eccellenza semplice e raffinato. Colore: giallo paglierino; profumo ed aroma: delicato, secco, asciutto. Sapore: armonico, rotondo, fresco e fragrante. Si consiglia di servire ad una temperatura di 8-10° C.
    Vitigno
    Cortese
    Vinificazione
    Pigiatura e pressatura delle uve. Decantazione e fermentazione a temperatura controllata.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Vino a tutto pasto nel periodo estivo mentre nel periodo autunno inverno è consigliabile con il pesce o gli spuntini.

  • Moscato d’Asti

    E’ la massima espressione tra i vini bianchi da dessert piemontesi. L’azienda vinifica e imbottiglia nel cuore della zona tipica di produzione una buona quantita’ di uve scrupolosamente selezionate, grazie anche al recente acquisto dell’ Antica Cantina di Calosso sita proprio nel cuore di produzione del Moscato d’ti. E’ un vino sinonimo di festa e ricorrenze ma, soprattutto su mercati emergenti e con il pubblico giovanile, sta vivendo una nuova giovinezza con abbinamenti assolutamente inconsueti ma particolarmente piacevoli: pesce crudo, pizza, tramezzini e panini, salumi salati, ect. Colore: paglierino o giallo dorato più o meno intenso; profumo: caratteristico ed inimitabile del Moscato; sapore: dolce, aroma caratteristica, frizzante.
    Vitigno
    Moscato
    Vinificazione
    Pressatura soffice degli acini, filtrazione e conservazione in celle frigorifere. Fermentazione in vasca a temperatura controllata 15/18° fino alla gradazione alcolica di 5,5% vol.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Vino dolce ed aromatico ben si accompagna con i dolci a fine pasto. Compagno ideale nei momenti di festa e in qualsiasi momento della giornata. Negli ultimi anni il pubblico giovane lo abbina alla pizza e lo consuma come aperitivo o in abbinamento a panini e tramezzini.

  • Barbaresco DOCG

    Coltivato in una zona di soli quattro comuni: Alba, Barbaresco, Neive, Treiso, di colore rosso granata con riflessi aranciati, ha un profumo di viola, etereo, intenso. Il sapore è asciutto con un tannino morbido, fine, elegante, austero ma vellutato, armonico.
    Vitigno
    Nebbiolo
    Vinificazione
    Diraspapigiatura con pigiatura soffice dell’uva, fermentazione e macerazione con le bucce per circa 10 giorni. Durante la macerazione vengono effettuati rimontaggi dèlestage per favorire l’estrazione del colore e dei profumi varietali. Dopo 2 travasi atti ad eliminare le parti solide si effettua la fermentazione malolattica e successivamente il vino viene travasato in botti di legno di diversa caratura in base alle sue caratteristiche. L’affinamento dura 12/16 mesi, e settimanalmente si procede alla colmatura e al controllo tramite degustazioni e analisi dell’evolversi della giusta maturazione del vino.
    Affinamento
    Botte in legno
    Abbinamenti
    Ideale su carni rosse e selvaggina, formaggi stagionati. Si consiglia di servire ad una temperatura di 18°-20° gradi

  • Barolo DOCG

    Prodotto in undici Comuni intorno alla città di Alba: Barolo, Castiglione Falletto, Cherasco, Diano d’Alba, Grinzane Cavour, La Morra, Monforte d’Alba, Novello, Serralunga, Verduno, Roddi. Vino con forte caratttere,rosso granata con riflessi arancione, profumo caratteristico, etereo, gradevole, intenso. Il sapore è asciutto, pieno, robusto, austero ma vellutato, armonico.
    Vitigno
    Nebbiolo
    Vinificazione
    Diraspatura, pigiatura soffice dell’uva, fermentazione e macerazione con le bucce per circa 30 giorni. Dopo 6 giorni di macerazione con rimontaggi almeno due volte al giorno per maggior estrazione del colore e dei profumi varietali. Si procede con macerazione a cappello sommerso per 20/25 giorni. Dopo la fermentazione malolattica, passa in botti di legno dove vi rimane per 24/30 mesi, e settimanalmente si procede alla colmatura e al controllo tramite degustazioni e analisi dell’evolversi della giusta maturazione del vino.
    Affinamento
    Botte in legno
    Abbinamenti
    Ideale su carni rosse e selvaggina, formaggi stagionati. Si consiglia di servire ad una temperatura di 18°-20° gradi

  • Barbera del Monferrato DOC

    Assimilabile per colore e bouquet alla Barbera d’Asti, la Barbera del Monferrato è caratterizzata da una più marcata nota speziata rispetto alle altre Barbera della regione e da un goudron più intenso. Colore: rosso rubino acceso ed intenso. Profumo: fine ed intenso con belle note fruttate di prugna e ribes. Gusto: pieno e lungo, con bella acidità rinfrescante ad equilibrare la struttura.
    Vitigno
    Barbera 90% Freisa 10%
    Vinificazione
    Pigiadiraspatura, macerazione condotta per circa sette giorni con intensi rimontaggi e follature; dopo la svinatura ed un primo travaso il vino svolge la fermentazione malolattica.
    Seconda fermentazione in autoclave con aggiunta di lieviti selezionati per circa 10 giorni.
    Affinamento
    Vasche in acciaio poi 3 mesi in bottiglia
    Abbinamenti
    Carni rosse e bianche, perfetto con i salumi, da provare anche con il pesce.

  • Barbera d’Asti DOCG

    E’ un vino di spiccata personalità ed alto pregio, robusto, giustamente secco, asciutto, pieno ed armonico. Di colore rosso porpora brillante tendente all’aranciato con l’invecchiamento ha un profumo vinoso con un’aroma caratteristica tendente all’etereo con l’invecchiamento. Il sapore è asciutto, di corpo, con adeguato invecchiamento più armonico, gradevole, di gusto pieno.
    Vitigno
    Barbera
    Vinificazione
    Pigiatura e diraspatura; crio-macerazione a 5°C per 36 ore dell’uva ammostata; fermentazione alcolica con lieviti selezionati a temperatura controllata e con 4 rimontaggi al giorno per favorire l’estrazione delle sostanze coloranti; durante la fermentazione alcolica si effettuano due delestage; svinatura ad esaurimento zuccheri; fermentazione malolattica in acciaio inox; affinamento fino a primavera.
    Affinamento
    Vasche in acciaio poi 3 mesi in bottiglia
    Abbinamenti
    Esalta le portate di carne, formaggi piccanti e piatti forti. Si consiglia di servire ad una temperatura di 18°-20° gradi

  • Nebbiolo d’Alba doc

    Il Nebbiolo, ovvero il "vitigno delle nebbie" per il suo ciclo vegetativo così lungo da maturare i grappoli quando i dorsi collinari sono già contornati dai banchi nebbiosi dell'autunno, pone in questo vino tutti i suoi caratteri di blasone e di prestigio, anche se, soprattutto per la parte che sta alla sinistra del Tanaro, è stato l'ultimo ad abbandonare il tipo "abboccato" per diventare vino totalmente secco. Colore rosso rubino non molto intenso. Profumo fine, delicato e persistente con sentori caratteristici di fragola e lampone. Gusto gradevolmente amarognolo, vellutato, leggero e pieno allo stesso tempo.
    Vitigno
    Nebbiolo
    Vinificazione
    La vinificazione viene effettuata nel rispetto della freschezza e dell'eleganza del vino. La fermentazione con macerazione dura dai 6 agli 8 giorni poi il vino ancora velato viene mantenuto ad una temperatura di 18-20° C circa per favorire la malolattica.
    Affinamento
    Acciaio Botte in legno e Bottiglia
    Abbinamenti
    Ottimo con pasta con sughi complessi, carne, formaggi stagionati.

  • Dolcetto d’Alba doc

    Caratteristico vino rosso ottenuto dalla vinificazione dell’omonimo vitigno coltivato nella zone di Langhe e Roero, e’ un vino che non viene sottoposto ad invecchiamento, per conservarne la fragranza del tipico aroma. E’ un vino di colore rosso rubino intenso tendente al violaceo, dal gusto vinoso e fruttato, dal sapore pieno e ricco con leggero retrogusto amarognolo.
    Vitigno
    Dolcetto
    Vinificazione
    Pigiatura e diraspatura, macerazione in presenza delle bucce per circa 5-6. La conservazione del vino è in vasche di acciaio inox dove ultima la fermentazione malolattica e viene in seguito travasato periodicamente.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Ideale con primi piatti classici della cucina italiana, grigliate di carne, selvaggina e formaggi.
    Ottimo con le tradizionali paste ripiene come ravioli, cappelletti, ect.

  • Dolcetto d’Ovada DOCG

    Caratteristico vino rosso ottenuto dalla vinificazione dell’omonimo vitigno coltivato nell’Alto Monferrato, geograficamente collocato nelle colline a sud di Alessandria. Colore: rosso rubino. Profumo: caratteristico con chiare note fruttate. Gusto: asciutto, morbido, fruttato e mandorlato.
    Vitigno
    Dolcetto
    Vinificazione
    Pigiadiraspatura soffice, macerazione condotta per circa sette giorni; dopo la svinatura ed un primo travaso, si ottiene la fermentazione malolattica.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Ideale con primi piatti classici della cucina italiana, grigliate di carne, selvaggina e formaggi. Ottimo con le tradizionali paste ripiene come ravioli, cappelletti, ect.

  • Piemonte Barbera DOC

    Il più’ conosciuto e diffuso vino rosso da pasto piemontese. E’ un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Alessandria, Asti e Cuneo. Colore: rosso rubino intenso da giovane con tendenza al granato con l’invecchiamento; profumo: vinoso e fresco; sapore: asciutto, sapido leggermente tannico.
    Vitigno
    Barbera
    Vinificazione
    Vinificato in acciaio, con controllo della temperatura di fermentazione, svinatura dopo 8 giorni circa, travasi e malolattica indotta e completata con il mantenimento della temperatura.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Gastronomicamente e’ indicato per carni rosse particolarmente sapide e gustose con le quali fonde la sua ottima struttura senza sovrastarle.

  • Piemonte Grignolino DOC

    E’ un vino piemontese particolare dotato di una spiccata personalità, inconfondibile per il suo gusto leggermente tannico, derivante dalle caratteristiche degli acini piccoli e scarsamente succosi. Colore: rubino tenue con riflessi granata; profumo: vinoso e fruttato; sapore: deciso, pieno, persistente. Si consiglia di servire a temperatura di cantina.
    Vitigno
    Grignolino
    Vinificazione
    Pigiatura soffice dell’uva con conseguente diraspatura e fermentazione a temperatura controllata in vasche termocondizionate. Macerazione di 3 giorni con svinatura del prodotto ancora dolce che termina la fermentazione senza il contatto con le vinacce, esaltandone il fruttato.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Antipasti, primi piatti, carni bianche e diversi piatti di pesce.

  • Barbera d'Alba DOC

    Con uve provenienti dai comuni intorno alla città di Alba e dal Roero, nasce questo buon vino rosso che nel corso degli anni ha acquistato sempre più importanza. E’un vino "grintoso", che si distingue per la sua finezza anche se conserva una parvenza di ruvidità. Colore inteso e violaceo; profumo: naso di frutta matura, spezie e fragranze; sapore: bocca piena e fresca. Tannini morbidissimi.
    Vitigno
    Barbera
    Vinificazione
    La vinificazione è in rosso con macerazione delle bucce, che a seconda dell’annata varia dai 10/15 giorni.
    Affinamento
    Vasche d'Acciaio
    Abbinamenti
    Esalta le portate di carne, formaggi piccanti e piatti forti.
    Si consiglia di servire ad una temperatura di 18°-20° gradi